COCHRAN EMC-16H & 20H FAQs

06/11/2008

COCHRAN EMC-16H & 20H  FAQs


FAQ



  1. 1.    Perché il mio computer Cochran visualizza profondità differenti rispetto ad altri computer da immersione?

    I dive computers della Cochran sono gli unici a riconoscere la differenza tra acqua dolce e salata. Pertanto la lettura della profondità negli altri computer sarà corretta solo nel caso in cui l’immersione sia condiotta nella stessa tipologia di acqua nella quale sono stati calibrati. Un computer calibrato in acqua dolce visualizzaerà un errore del 3% in acqua salata.
  2. 2.    Nell’ANALYST perché la schermata "Beginning and Ending Dive Statistics" riporta la mia "Beginning Entered or Computed FO2" come 21.0% di Ossigeno invece della miscela che ho programmato ed impostato?

    La schermata "Beginning and Ending Dive Statistics" visualizza la miscela di superficie come contenete 21% di Ossigeno (effettivamente ciò che respiriamo in superficie nell’atmosfera). Una volta iniziata l’immersione il computer leggerà correttamente la percentuale di Ossigeno impostata sul computer (la miscela che effettivamente stiamo respirando in immersione). Possiamo verificarlo attraverso la schermata "View This Dives Profile" a cui accediamo attraverso la tabella "View Dive Statistics", tabella nella quale visualizzeremo la "Normal Nitrox Blend" utilizzata per quella specifica immersione. Lo switch di gas lo possiamo anche visualizzare nella schermata "View Profiles Graph" semplicemente clickando sul tasto "02 %". Iniziata l’immersione il computer visualizzerà quando si è entrati nella modalità FO2.
  3. 3.    Sul mio Cochran COMMANDER EMC-16H lo schermo LCD lampeggia mentre sono nella modalità programmazione. E’ il segnale che c’è qualcosa che non funziona nel mio dive computer?

    Assolutamente no. Lo schermo LCD deve lampeggiare quando è in modalità programmazione. E’ una funzione normale nel Cochran COMMANDER EMC-16H.
  4. 4.    Se prevedo di non utilizzare il mio dive computer Cochran per un periodo di tempo molto lungo devo rimuovere le batterie prima di conservarlo?

    I dive computers della Cochran sono molto diversi dalle fotocamere o altri piccoli dispositivi alimentati a batterie. I dive computers della Cochran devono essere costantemente alimentati. In base al modello di computer Cochran considerato, la mancanza dell’alimentazione (delle batterie) potrebbe produrre effetti molto diversi. Per esempio la memoria del computer potrebbe venire alterata nel senso che la visualizzazione della data e dell’ora delle immersioni potrebbero apparire alterate. Se invece le batterie vengono rimosse dopo aver effettuato un’immersione e non vengono inserite batterie fresche entro 30 secondi si perderà l’informazione relativa al carico di inerte residuo con gravi conseguenze sui calcoli decompressivi della successiva immersione: ATTENZIONE.
  5. 5.    Posso programmare il tempo di accensione del Taclite sul Cochran COMMANDER EMC-16H?

    La durata di accensione del Taclite può essere programmata sia attraverso il sistema di programmazione per contatti sia attraverso il software ANALYST. Il Taclite rimarrà acceso in base al numero di secondi programmato: da 1 a 98 secondi. Pertanto, se programmiamo 0 il Taclite non entrerà mai in funzione; se inseriamo 99 il Taclite sarà sempre acceso fino a quando il computer è acceso.
  6. 6.    Perché il Taclite del mio Cochran COMMANDER EMC-16H non si attiva appena entro in acqua?

    Il Taclite non si attiva fino a quando non viene superata la profondità di 1,5 metri. Se tuttavia il Taclite è stato attivato proma di entrare in acqua, lo stesso rimarrà in funzione per il numero di secondi programmato senza tener conto della profondità.
  7. 7.    Perchè il mio nuovo COMMANDER EMC-16H Cochran  ha come settaggio standard la “velocità di risalita variabile” mentre le precedenti versioni avevano come impostazione standard i 18 metri al minuto?

Cochran ha scelto di cambiare l’impostazione di default (Ascent Rate) per uniformarsi a quelle che sono le più recenti informazioni fornite dagli studi del DAN: una risalita più lenta negli ultimi metri, cioè a profondità più basse, aiuta a ridurre l’incidenza degli incidenti di decompressione.

  1. 8.    Perchè il mio nuovo COMMANDER EMC-16H Cochran nella modalità Pre Dive Prediction Mode mi visualizza tempi di non decompressione diversi dalle precedenti versioni della serie COMMANDER EMC-16H?

Il nuovo COMMANDER EMC-16H Cochran utilizza una versione più avanzata dell’algoritmo precedente: in particolare il nuovo algoritmo lavora su 16 tessuti invece che su 12 tessuti come il precedente.  Tale innovazione si traduce in tempi di non decompressione leggermente più lunghi nelle immersioni condotte ad una profondità inferiore ai +/- 30 metri.

  • 9.    Come effettuare un reset della macchina in caso di blocco?

    In caso di blocco della macchina o di malfunzionamento dei sensori di pressione e temperatura, la maggior parte dei problemi possono essere risolti con una semplice operazione: un battery reset. 
    Effettuare un battery reset: 
    1) rimuovere il tappo del vano batterie con l’apposito strumento
    2) rimuovere la prima batteria
    3) invertire la polarità della batteria estratta
    4) riposizionare il tappo del vano batterie
    5) attendere circa 15 secondi
    6) rimuovere il tappo del vano batterie
    7) rimuovere la batteria esterna
    8) ripristinare la corretta polarità
    9) rimette in sede il tappo del vano batterie


FAQ ANALYST 

1.     Con quale sistema operativo è compatibile ANALYST? Perchè le schermate dell'ANALYST non sono simili al sistema Windows?

L’Analyst è compatibile con i prodotti Microsoft Windows 98, ME, 2000 e XP. Inoltre l’interfaccia utente è disegnata per dare alle schermate la massima ampiezza possibile. La barra di navigazione è a scomparsa proprio per questa ragione. Per richiamarla è sufficiente agire con il mouse. Le icone dei comandi riportati sulla barra sono poi grafiche ed estremamente rappresentative delle funzioni attivate.
2.     Perchè il prodotto Analyst  non è accompagnato da manuale utente?
L’interfaccia Analyst include un help on-line estremamente semplice ed intuitivo.  Clickate sul simbolo (?) e poi clickate con il tasto sinistro del mouse sull’argomento che vi interessa approfondire; sullo schermo apparirà l’informazione desiderata. Inoltre l’ANALYST è accompagnato da un Tutorial in Power Point che ci illustra tutte le operazioni possibili in modo estremamente intuitivo anche se in lingua Inglese.
3.     Perchè il mio Analyst non trova la porta COM?
I motivi possono essere tanti.  Assicuratevi che tutti I programmi in esecuzione siano chiusi.  Assicuratevi che il cavo di connessione dell’interfaccia sia ben collegato alla porta seriale del vostro computer.  Se state utilizzando un adattatore da  25 a 9 pin assicuratevi che esso sia stabilmente collegato al cavo dell’inerfaccia .  Assicuratevi che la porta COM esista fisicamente.
4.     Perchè il mio computer non comunica correttamente con l’Analyst?
I motivi possono essere tanti.  Assicuratevi che tutti I programmi in esecuzione siano chiusi.  Assicuratevi che il cavo di connessione dell’interfaccia sia ben collegato alla porta seriale del vostro computer.  Se state utilizzando un adattatore da  25 a 9 pin assicuratevi che esso sia stabilmente collegato al cavo dell’inerfaccia .  Assicuratevi che la porta COM esista fisicamente. Effettuati questi controlli, il persistere del problema potrebbe essere imputabile ad un malfunzionamento del cavo di connessione. Occorre rivolgersi al servizio tecnico per individuare la soluzione.
5.     Quando effettuo il tentativo di scaricare i dati dall’unità da polso del mio GEMINI ricevo un messaggio strano dall’ANALYST "This product is not supported by this software." Significa che il mio GEMINI non è supportato dall’ANALYST?

L’unità da polso Gemini non contiene alcun dato o profilo da scaricare. Tutte le informazioni sono memorizzate nella Tank Unit e pertanto l’interfaccia ANALYST deve essere collegata solo alla Tank Unit. 
6.    Quale deve essere la velocità di comunicazione da impostare sulla porta COM per un efficace trasferimento dei dati?
Sebbene il sistema automatricamente riconosca la porta COM alla quale è collegato un dive computer Cochran e ne setti automaticamente la velocità di  trasferimento dati, l’esperienza ha evidenziato che la velocità di trasferimento dati ottimale da impostare è 9600 baud. La lentezza della comunicazione richiederà solo pochi attimi in più per effettuare il download dei dati.
7.     Sono stato costretto a riparare/sostituire il mio hard disk. Era lo stesso hard disk sul quale era installato l’ANALYST. Devo richiedere un nuovo codice di attivazione?

Si. Quando si cambia l’hard disk oppure si formatta l’hard disk è necessario un nuovo codice di attivazione. Per effettuare la richiesta devi tenere a portata di mano il CD originale con il relativo seriale ed il codice generato dal tuo PC dopo l’installazione. 
8.     Perché il mio computer nn riconosce il codice di attivazione che ho ricevuto se provo ad installare l’ANALYST su un altro computer?

Il software Analyst è “hardware specific”, cioè riconosce l’hardware sul quale è installato; ogni volta che il software ANALYST viene installato su un nuovo computer, verrà generato un codice identificativo dell’hardware differente e pertanto sarà necessario un nuovo codice di attivazione. ATTENZIONE: ANALYST consente 3 attivazioni per lo stesso prodotto; oltre occorrerà l’intervento del Customer Service per generare un nuovo codice di attivazione. 
9.     Nelle statistiche d’immersione attraverso l’ANALYST mi è capitato, qualche volta, di vedere che il Breathing Parameter (Parametro di respirazione) uguale a zero. Come può essere possibile?

Una varietà di fattori possono essere la causa di una lettura zero del paramentro di respirazione. E’ tipico che ciò accada quando si smette di respirare dall’erogatore al quale la Tank Unit è connessa. Questo accade per esempio quando si effettua il cambio di gas per la deco oppure quando la respirazione viene trasferita su una Pony Bottle  a causa dell’esaurimento della fonte primaria di gas respirabile. 
10.Mi è capitato, mentre tentavo di scaricare i dati dal mio computer, di ricevere questo messaggio dall’ANALYST "Communications Timeout Message." Da cosa dipende?

In genere ciò accade quando ci sono troppi programmi in esecuzione. Chiudere tutti i programmi non essenziali è il corretto rimedio in questo caso. Potrebbe essere necessario anche disabilitare temporaneamente il sistema Antivirus se lo stesso interferisce con le operazioni di comunicazione tra PC e dive computer. 

 

 

Copyright © 1998 – 2018   Dr Fabrizio Pirrello. All rights reserved.